Crea sito

GARGOYLE

I GARGOYLE
gargoyle1Presente in quasi tutte le cattedrali gotiche, ispiratore di miti leggende, film animazioni, e quant’altro, oltre ad alimentare varie credenze popolari, il Gargoyle non è solo un elemento architettonico misterioso, o sigillo templare, come qualcuno crede, la sua presenza sulle chiese ha invece un preciso scopo, quanto mai bizzarro e sconosciuto, per lo più da molti, la sua nascita è da ricercare in una antica leggenda francese, a me cara, dove il protagonista è ancora una volta il mio amato Drago.

La Gargouille era un gigantesco drago che viveva nella Francia del nord, sulle sponde della Senna, viveva terrorizzando i contadini, i quali per sfuggire alla sua furia spesso facevano dei veri e propri sacrifici e offerte.

Il drago terrorizzò la Francia almeno sino al 600 d.C., quando, in pellegrinaggio, giunse un frate esorcista, che con lo scopo di convertire al cristianesimo quei villaggi ancora pagani, promise di Combattere il Drago.

Ovviamente in Europa questo animale, più volte lo abbiamo detto, era rappresentante del male, incarnazione di forze oscure, quindi il frate aspettò il drago, il quale invece di ricevere la sua offerta, fu esorcizzato dal frate, e dopo il vero e proprio esorcismo riuscì a legare il drago utilizzando la sua tonaca stessa, lo porto nella vicina cittadina di Rouen, dove , dopo avergli staccato la testa lo bruciò, la testa fu appesa sulle porte della città come monito che in quella città il male era stato sconfitto.

Il significato che assunse dopo è proprio questo, i Garguille venivano posti sulle chiese con lo scopo di far sapere che il male, nelle chiese stesse, viene sconfitto confinandolo all’esterno di quei luoghi sacri, luoghi dove l’essenza maligna non ha il permesso di entrare, oggi Rouen è considerata vera e propria cattedrale del gotico.

Nel tempo però essi assumono uno scopo migliore, infatti il tempo ha migliorato questa figura oramai diventata mitologica, ed il Gargoyle, ricordando il drago sottomesso dal frate, diventano creature poste a guardia delle chiese che improvvisamente si animano per servire e difendere le chiese sulle quali sono posti a guardia.gargoyle

Il Gargoyle ha la stessa importanza mitologica del Drago, perché non è esclusiva dell’Europa averne, anzi questo tipo di decorazione è presente in molti posti del mondo, dall’America all’Asia, e a seconda della cultura, assume importanza diversa, in parallelo con i Draghi, ad esempio ne troviamo molti sui templi Indù, dove, si dice, che non solo tengano lontano il male ma benedicano i fedeli che entrano nei templi per meditare.

Questa figura, inoltre, assume significati diversi a seconda delle ere e dei posti, diventa vero e proprio simbolo di cultura, a seconda del posto e del periodo nel quale vengono scolpiti, nel tempo mutano anche forma diventando da draghi a diavoli ad animali ed addirittura acquistano sembianze umane.

La svariata simbologia ed il messaggio che essi vogliono rappresentare dunque è il vero mistero perché vengono posti proprio per dare un messaggio ”in codice” a quelli che sono all’esterno.

In alcune culture asiatiche, i Gargoyle rappresentano vere e proprie divinità.
Pensate in fine come delle semplici grondaie (dal nome appunto GURGULIUM=GORGOGLIO), possano acquisire un valore così misterioso nel tempo associandolo ad una storia cosi fantastica e fantasiosa… Per noi amanti del mistero però sono e rimarranno demoni guardiani ………

“(liberamente tratto da varie fonti contestuali cartacee e telematiche)”

“Tutte le immagini contenute nell’articolo sono tratte dalla libera navigazione sul Web, qualora violino eventuali copyright, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse”

Copyright © 2016 Mystery Rangers by Adriatis

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

MYSTERY RANGERS, non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità,pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62/2001. Alcune immagini sono tratte dalla libera navigazione su Internet: qualora la loro pubblicazione violi eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse